Header Ads

ESTATE INPSIEME 2018: COME FUNZIONA?

Uno dei sogni più comuni è quello di andare in vacanza gratis. Grazie all’INPS e al bando Estate INPSieme 2018 questo sogno diventa realtà, per molti ragazzi. Il programma promosso dall’Inps, l’Istituto di Previdenza Sociale Nazionale, infatti, permette ai più giovani di beneficiare di un soggiorno estivo di vacanza o studio gratis, in Italia o all’estero. 



Per partecipare alle vacanze studio sponsorizzate dall’INPS bisogna rispondere ai requisiti del bando, la cui uscita è prevista per i primi mesi del 2018. Facendo riferimento ai bandi precedenti, e in particolare a quello Estate INPSieme 2017, che ha regolamentato l’ultima edizione di Estate INPSieme, per partecipare alle vacanze studio è necessario essere in possesso di alcuni requisiti.

Il titolare del diritto, vale a dire chi può fare la richiesta di partecipazione al bando Estate INPSieme, deve appartenere a una di queste categorie:

a) il dipendente e il pensionato della Pubblica Amministrazione iscritto alla Gestione unitaria delle Prestazioni Creditizie e sociali;

b) Il pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici;

c) il dipendente e il pensionato iscritto alla Gestione Fondo IPOST;

d) il dipendente e il pensionato assistito IPA

I beneficiari del bando Estate INPSieme sono invece gli studenti che possono usufruire di una vacanza studio in Italia o in Europa (purché figli o orfani del titolare del diritto o equiparati). Partecipano ai soggiorni Italia, gli studenti che sono iscritti – all’atto di presentazione della domanda – alle classi seconda, terza, quarta e quinta di una scuola primaria o ad una qualunque classe della scuola secondaria di primo grado.

Per partecipare ai soggiorni Estero invece, è richiesto di essere iscritti – all’atto di presentazione della domanda – ad una scuola secondaria di secondo grado e non aver compiuto il 19° anno di età. Per gli studenti disabili e per gli studenti invalidi civili al 100%, il limite di età è elevato a 23 anni.

Il bando offre quindi una grande opportunità per i ragazzi, ma è importante rivolgersi alle agenzie e alle strutture più qualificate. Phoenix Travel organizza vacanze per ragazzi dal 1983, all’estero e in Italia, con passione e professionalità. La consolidata collaborazione con Inps – gestione ex Inpdap, che si protrae ininterrotta dal 1989, è garanzia di soggiorni di qualità con strutture dagli elevati standard, programmi educativi e ricreativi curati in ogni dettaglio. E, all’estero, corsi di lingua riconosciuti da British Council e Acels.

A breve sarà possibile effettuare la preiscrizione, intanto potete iniziare fin d’ora a scoprire tutte le destinazioni per Estate INPSieme 2018 proposte da Phoenix Travel.

Nessun commento