Header Ads

VACANZE GRATIS COL BANDO ESTATE INPSIEME

Migliaia di ragazzi italiani hanno ogni anno la possibilità di partecipare a vacanze gratis, anche all’estero, grazie al bando Estate INPSieme. Normalmente il bando viene pubblicato dall’INPS nei primi mesi dell’anno, che coinvolge almeno 35 mila giovani all’anno, che avranno la possibilità di fare, gratuitamente, un soggiorno estivo di vacanza o studio, in Italia o all'estero.



Per poter partecipare al bando ‘Estate Inpsieme 2018’ ed usufruire della possibilità di far partecipare i propri figli a delle vere e proprie vacanze gratis occorre essere in possesso di alcuni requisiti, per la precisione, essere figli, orfani ed equiparati di:

  • dipendenti o pensionati della pubblica amministrazione;
  • dei dipendenti di Roma Capitale iscritti al relativo Istituto di Previdenza e Assistenza;
  • degli iscritti al Fondo speciale Istituto Postelegrafonici (IPOST).

I posti a disposizione per il 2018 al momento non si sa quanti sono, dato che la cifra viene comunicata al momento del bando. Nel bando Estate INPSieme 2017 le cifre erano le seguenti:

  • 11.900 per i soggiorni in Italia, per i quali erano previsti contribuiti di 800 euro per i soggiorni della durata di 8 giorni e 1.400 euro per i soggiorni di 14 giorni;
  • 22.450 per i soggiorni all’Estero, che sono stati utilizzati in forma di vacanza-studio per l’approfondimento di una lingua straniera e per i quali erano previsti contributi di 2.400 euro per i soggiorni di 15 giorni e di 4.000 euro per i soggiorni della durata di 4 settimane.
I soggiorni dei partecipanti a Estate INPSieme sono organizzati e gestiti da agenzie e strutture accreditate dall’Istituto a scelta del beneficiario, come Phoenix Travel, dal 1989 a fianco dell’INPS nell’organizzazione delle vacanze studio.

Nessun commento