Header Ads

IMPARARE UNA LINGUA CON I VIAGGI DI ESTATE INSPIEME

Le vacanze studio proposte da Phoenix Travel per i partecipanti al bando Estate INPSieme 2018 sono la soluzione migliore per studiare una lingua straniera divertendosi. Imparare una lingua divertendosi è ovviamente molto meglio che stare solo sui libri chiusi in camera, e Phoenix Travel lo sa bene, infatti tutte le vacanze studio proposte sono create seguendo questa filosofia. Partire per una vacanza studio organizzata da Phoenix Travel consente di avere insegnanti madrelingua e studiare la lingua anche nelle uscite organizzate per scoprire la destinazione.



Come ha detto John Peter Sloan (attore, autore, stand-up comedian), in occasione del suo show al Festival delle Lingue che si tiene in questi giorni a Trento, ha spiegato: “Gli italiani sono creativi e hanno una marcia in più, ‘sono sgamati’ e grazie al loro spirito intraprendente possono comunicare con facilità e apprendere molte lingue straniere. È importante farlo fin dalla più tenera età ed in maniera giocosa. I bambini si abituano ai suoni fin da piccoli. Qui devono intervenire i genitori, per incentivare i propri ragazzi a studiare le lingue con facilità. Non ci deve essere preoccupazione né troppa attenzione alla precisione: l’importante è farsi capire, parlare, vivere la lingua in tutte le sue sfumature sfruttando anche i film, le canzoni, il parlare con altri, perché la lingua non si impara sui libri ma bisogna scendere in strada. Io stesso ho imparato l’italiano in questa maniera, vivendolo più che studiandolo”, per poi continuare “Per imparare, e parlare, una lingua straniera, bisogna mettersi in gioco, sbagliare senza vergogna perché dagli errori si impara, senza fissarsi troppo sulla grammatica”.

Tutte le proposte di Phoenix Travel puntano al divertimento e al mettersi in gioco, puntando a far imparare le lingue straniere nei luoghi in cui sono effettivamente parlate, più che con uno studio mnemonico sui libri. Studiare una lingua straniera ha vari vantaggi, come quello di rendere possibile l’organizzazione di vacanze fuori dai tradizionali tour turistici, scoprendo quindi la vera cultura del paese visitato. E se vi siete innamorati di quel paese, se ne conoscete la lingua potete anche decidere di vivere lì, anche perché chi parla lingue straniere ha maggiori opportunità lavorative.

Nessun commento