Header Ads

COME SCEGLIERE IL TOUR OPERATOR PER LA PROPRIA ESTATE INPSIEME?

Phoenix Travel offre una delle più ampie offerte di soggiorni e vacanze studio INPS, con partenze nei mesi di giugno, luglio e agosto. Sono disponibili numerose opportunità e destinazioni in Italia e all’estero, fra soggiorni tematici, english camp e college prestigiosi.

Phoenix Travel si rivela essere un tour operator accreditato in grado di offrire vacanze complete ai figli e nipoti dei dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione, in modo da poter approfittare dei bandi Estate INPSieme 2020. La compilazione dei bandi Estate INPSieme Italia 2020 ed Estate INPSIeme Estero 2020 è riservata infatti ai dipendenti della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Fondo ex IPOST o alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (ex Fondo Credito). Il Bando Estate INPSieme eroga una borsa di studio spendibile per una vacanza studio destinata ai loro figli. Dopo la compilazione della domanda, le famiglie possono iniziare a riservare il posto nella destinazione preferita, scelta fra quelle offerte da uno dei tour operator accreditati e che offrono vacanze studio che rispecchiano i requisiti dei bandi INPS.


Ci sono dei criteri per scegliere il tour operator per i viaggi studio con il bando Estate INPSieme?


Certamente, infatti è fondamentale affidarsi a tour operator esperti e che siano accreditati dall’INPS, come Phoenix Travel, in modo da affidare i propri figli a personale esperto e competente, senza rischiare di cascare in truffe online. I principali criteri di scelta devono essere:

  • Comprovata esperienza nel settore delle vacanze studio. Phoenix Travel propone vacazne studio INPS ed Ex INPDAP dal 1989.
  • I servizi devono essere erogati da un unico fornitore. Phoenix Travel, così come gli altri tour operator, non può avvalersi di intermediari, pena la non erogazione della borsa di studio.
  • Avere la garanzia della presenza di un medico in struttura durante tutta la durata della vacanza studio.
  • Verificare se i tour operator sono già fornitori di Enti Pubblici (requisito INPS).
  • La presenza nel contratto dell’assicurazione per l’annullamento del viaggio, l’assicurazione sui bagagli e l’assicurazione per la responsabilità civile.

Una volta prenotato il posto per la propria destinazione preferita, è necessario aspettare la pubblicazione delle graduatorie di merito, che saranno pubblicate dall’INPS nei tempi presenti nel bando Estate INPSieme 2020 di riferimento (Italia per ragazzi delle elementari e medie, Estero per le superiori). Se lo studente non è stato ammesso è possibile attendere i ripescaggi, o scegliere di partire comunque, pagando la quota.

Perché scegliere Phoenix Travel come tour operator per i viaggi studio con bando Estate INPSieme?


Phoenix Travel è un tour operator accreditato come biglietteria aerea IATA e come biglietteria Trenitalia, rispondendo quindi al requisito del fornitore unico previsto dai bandi INPS, e ha conseguito le certificazioni CSQA UNI EN ISO 9001:2015 e CSQA UNI ENI 14804: 2005

Estate INPSieme 2020


Estate INPSieme Italia


Al momento non è possibile conoscere il numero di contributi previsti per il 2020 dato che il bando Estate INPSieme deve ancora essere pubblicato, ma è possibile iniziare a preiscriversi per le destinazioni in Italia, riservate ai ragazzi che frequentano la seconda, terza, quarta e quinta di una scuola primaria (scuola elementare) o la prima, seconda o terza classe di una scuola secondaria di primo grado o una scuola secondaria di secondo grado se invalidi al 100%, andando sul sito di Phoenix travel e scegliendo una fra le numerose destinazioni INPSieme proposte.

Estate INPSieme Estero


Al momento non è possibile conoscere il numero di contributi previsti per il 2020 dato che il bando Estate INPSieme deve ancora essere pubblicato, ma è possibile iniziare a preiscriversi per le destinazioni in Europa e Stati UNiti, riservate ai ragazzi che frequentano le scuole superiori, andando sul sito di Phoenix travel e scegliendo una fra le numerose destinazioni INPSieme proposte.

Nessun commento